Contattaci: +39 075 805291
  • ru
  • fr
  • es
  • en
  • Premiscele e microingredienti

    INTRODUZIONE

    Il benessere e la salute dell’animale può richiedere un’integrazione nell’alimentazione per sopperire ad eventuali carenze nutrizionali, o per rimediare a stati di malessere.

    Le aziende mangimistiche in genere utilizzano premiscele, cioè miscele di uno o più additivi o altresì detti microingredienti, con materie prime utilizzate come supporto. Tali premiscele vengono immesse nel ciclo produttivo del mangime secondo criteri di legge ben definiti a seconda del loro utilizzo.

    Gli additivi o microingredienti sono definiti come sostanze intenzionalmente aggiunte agli alimenti per animali o all’acqua di abbeverata al fine di svolgere una o più funzione. A seconda di tale funzione abbiamo la suddivisione degli additivi in cinque gruppi:

    TECNOLOGICI: per migliorare le proprietà del mangime come la conservabilità, consistenza, regolarne il ph ecc.

    ORGANOLETTICI: conferire proprietà organolettiche come odore, sapore ecc.

    NUTRIZIONALI: per rispondere a specifiche esigenze nutrizionali degli animali

    ZOOTECNICI: promuovere la digestione o stabilizzare la flora intestinale

    COCCIDIOSTATICI ED ISTOMONOSTATICI: per mantenere lo stato di salute

    In Europa ogni additivo deve essere autorizzato dalla Commissione europea che ne determina la possibilità di utilizzo e le modalità.

     

    I gruppi principali che troviamo nelle premiscele sono:

    OLIGOELEMENTI: Ferro, Rame, Zinco, Manganese

    VITAMINE: A,C,D,E,B12 e tante altre

    AMINOACIDI: Lisina, Metionina, Glicina e tanti altri

    AROMATIZZANTI: odori e sapori per aumentare l’aroma e l’appetibilità dell’animale

    FRAGOLA SPA NEL SETTORE DELLE PREMISCELE

    Gli impianti di premiscele / premix e microingredienti / concentrati richiedono attenzioni particolari a causa delle caratteristiche delle materie trattate, come l’igroscopia, la sensibilità al calore, la corrosività ed altre ancora. Inoltre devono essere evitati inquinamenti e contaminazioni, e si deve ottenere una miscelazione ottimale.

    I nostri impianti per la produzione di premiscele e concentrati garantiscono:

    DURATA NEL TEMPO:

    sono realizzati interamente in acciaio inox AISI 304 e AISI 316 per tutte le parti a contatto con il prodotto per garantire l’integrità delle macchine nel corso del tempo. I motori sono dimensionati per lavorare su prodotti ad alto peso specifico e i riduttori hanno alti coefficienti di servizio.

    FUNZIONALITÀ:

    sono dotati di sistemi di estrazione e movimentazione appositamente studiati per prevenire intasamenti di prodotti igroscopici, o surriscaldamenti di prodotti sensibili al calore.

    Inoltre la sicurezza degli operatori è garantita da impianti di aspirazione e l’errore umano è ridotto al minimo grazie all’automazione.

    ASSENZA DI INQUINAMENTI:

    presenza di sistemi di scuotimento e a getto di aria compressa per la rimozione da eventuali residui di prodotto.

    Trasportatori appositamente progettati per evitare rimanenze di polveri.

    Miscelatore con valvola di scarico per tutta la lunghezza della vasca, portelli di ispezione su pareti, sistema di lavaggio a fine ciclo.

    ALTA PRECISIONE DI DOSAGGIO:

    con ImpiantI dosaggio microingredienti e ImpiantI dosaggio integratori altamente sensibili per rispettare ogni formula. Impianti completamente automatici per prevenire errori umani.

    ALTA PRESTAZIONE NELLA MISCELAZIONE:

    il miscelatore a pale opera con coefficiente di variazione inferiore al 3%.

    ALTA PRODUTTIVITÀ:

    la velocità dei dosaggi delle materie prime granulari e liquidi, dei trasferimenti con sistemi pneumatici e meccanici, e della miscelazione consente un elevato numero di lotti all’ora, pur rispettando i migliori canoni qualitativi.