Contattaci: +39 075 805291
  • ru
  • fr
  • es
  • en
  • Stoccaggio di cereali

    INTRODUZIONE

    I cereali sono la coltura più importante nel mondo, e il loro apporto di carboidrati, proteine e vitamine è fondamentale nell’alimentazione umana e animale. Per ottenere dei cereali di qualità non basta un buon raccolto, ogni fase successiva deve essere affrontata nel modo corretto.

    Dopo la fase di essicazione che ottiene l’umidità del cereale al di sotto del 14%, si ha la fase di stoccaggio.

    Lo stoccaggio è fondamentale per il buon mantenimento dei cereali durante tutto l’anno e non è privo di pericoli:

    • Insetti e parassiti come acari e tonchi possono abitare gli stoccaggi e produrre sostanze di odore e sapore sgradevole, liberare spore che portano alla crescita di funghi, modificare il valore nutrizionale riducendo il contenuto di carboidrati e vitamine.
    • La formazione di muffe e micotossine può portare allo sviluppare di sostanze tossiche.
    • L’auto-riscaldamento, causato da un livello di umidità troppo alto dovuto a problemi di stoccaggio o essiccazione insufficiente, può arrecare un danneggiamento della qualità del cereale.
    • Inoltre può verificarsi una contaminazione incrociata, causata da residui di precedenti prodotti immagazzinati

    FRAGOLA E LO STOCCAGGIO DI CEREALI

    Fragola è coinvolta da decenni nello stoccaggio delle materie prime e cereali. Vediamo quali sono i principi di lavoro di Fragola nello stoccaggio:

    • Controllo delle temperature, dell’umidità per garantire la migliore conservazione. Questo avviene con sistemi di rilevazione temperatura e umidità, il trasferimento e il riciclo del materiale nei vari silos per aerazione, l’utilizzo di ventilazione, la possibilità di utilizzo di aria refrigerata e trattamenti con azoto.
    • Pulizia delle materie prime da corpi estranei come pietre, legni, materiali ferrosi, e separazione delle polveri.
    • Assenza di inquinamenti di lotti diversi grazie al sistema di coclee rotative per lo svuotamento totale del silos, trasporti ed elevatori progettati per non lasciare residui all’interno delle macchine.

    VEDIAMO L’IMPIANTO NEL DETTAGLIO!

    La ricezione è garantita da fosse carrabili di lunghezza fino a 18 metri, con opzione di piattaforme ribaltabili. Tutte le fosse di scarico sono complete di filtri per aspirazione e filtraggio delle polveri nell’aria durante la fase di scarico.

    La pulitura avviene prima dell’insilamento con l’utilizzo di:

    • deferrizzatore magnetico che intercetta eventuali corpi estranei ferrosi
    • prepulitore vibrante per la separazione dei cereali sia dai corpi estranei grossolani come legni, pietre ecc. e sia dalle polveri
    • tarara a flusso d’aria per la pulitura dalle polveri sottili.

    I sistemi di movimentazione quali trasportatori a catena e elevatori a tazze sono progettati per garantire alte capacità orarie, pulizia, e affidabilità.

    I silos in acciaio zincato in lamiera ondulata per lo stoccaggio delle materie prime garantiscono la più alta durata nel tempo. I silos sono realizzati sia con fondo conico che con fondo piano. I silos a fondo piano sono dotati di sistema di canali alla base per la ventilazione, coclee rotative per lo svuotamento totale, dispositivi alla sommità per aspirazione condense, sensori per l’indicazione del livello di riempimento e sensori di temperatura integrati in un impianto automatico, ventilatore per la ventilazione se necessaria.

    Lo stoccaggio di farine, vedi farina di soia o farina di girasole, avviene in magazzini orizzontali per garantire la perfetta estrazione anche dopo lunghi periodi di tempo e prevenire tutti i problemi connessi al blocco del prodotto all’interno di un silo. Il carico e lo scarico delle merci nel magazzino orizzontale possono essere completamente automatici.