Impianto produzione mangimi, capacità 90 ton/h

  • mangimificio Ravenna

Descrizione progetto

RAVENNA, ITALIA
Impianto per la produzione di mangimi della potenzialità di 90 t/h.

N°3 linee di ricevimento materie prime da camion, potenzialità 220 ton/h ciascuna.

Stoccaggio e dosaggio di cereali e farine della capacità complessiva di 12800 ton circa, di cui 8 silos in lamiera ondulata, capacità totale 4440 ton circa, e 56 silos in lamiera liscia, capacità totale 8400 ton.
N°3 linee di macinazione con molini a martelli a grande rotore, potenza installata Kw 315 cadauno, con motore elettrico gestito da inverter. Macinazione frazionata, con setacciatura del prodotto a monte e a valle dei molini.
N°2 linee di spezzatura con molino a cilindri doppio, completo di vaglio per selezione prodotto macinato.
N.1 linea di miscelazione con miscelatore orizzontale a doppio aspo a pale della capacità utile di 15 metri cubi.
N.4 linee di cubettatura della potenzialità di 25 ton/h (N°2 linee), 35 ton/h, 15 ton/h,  complete di N°3 laminatoi per  la sbriciolatura.

N.1 linea di trattamento soia con estrusore della potenzialità di 12 ton/h.

N°1 linea di tostatura soia, potenzialitò 9 t/h.

Stoccaggio prodotti finiti disposto su N° 48+9 silos della capacità complessiva di 5730 ton, e su N°2 magazzini per soia.

N°2 corsie carico rinfusa per soia potenzialità 100 ton/h cadauna e N°2 corsie carico rinfusa potenzialità 200 ton/h  cadauna, con sistema veloce tramite nastro mobile e pesa.
Gestione e supervisione dell’impianto totalmente automatica tramite PC-PLC realizzate con tecnologie all’avanguardia, rintracciabilità dei lotti, teleassistenza per il controllo a distanza.